Xavier di Elvereth Ahn

L’anno scorso ho scoperto di essere molto attratta dai mafia romances e da tutte quelle storie che descrivono comportamenti inusuali o personaggi che incontrano tematiche delicate. E’ difficile trovarne qualcuno davvero interessante, ma è appena uscito Xavier che ho davvero apprezzato molto. Non vi aspettate libri con trame troppo complesse, credo che si tratti più che altro di romances mescolati con tematiche delicate. Degno di nota, però, è la postfazione dell’autrice che ha voluto sottolineare l’importanza dei libri e di una trama ben costruita anche attraverso la trattazione tematiche difficili.

Titolo: Xavier

Autrice: Elvereth Ahn

Editore: Mandy Moon

Prezzo: 15 euro

e-book: gratis con Kindle Unlimited

Xavier è un uomo che non nutre sentimenti, non è in grado di provare empatia per altri esseri umani. Non è nato in questa condizione, semmai la sua bestialità è dovuta all’educazione agghiacciante cui lo ha sottoposto il padre. Per lavoro si disfa delle persone e le massacra. Apparentemente, il personaggio di questo romanzo è privo di ogni interesse da parte del lettore ma l’esitazione e le violenze cui è stato sottoposto aprono un po’ degli interrogativi, soprattutto se pensiamo che molti serial killers hanno vissuto, nella realtà, una simile infanzia.

Amanda è sfuggita ad un passato veramente complesso, pieno anch’esso di sofferenze e varie atrocità. Ritorna a casa di Xavier e del collega Kol, conosciuti qualche anno prima, per informarli di una terribile scoperta: in Brasile alcuni gruppi criminali vendono organi e massacrano innocenti. In questo senso, Ahn intendeva far luce su una tematica che purtroppo è davvero presente nelle società in cui violenza, corruzione e fame dilagano. A mio avviso, rende giustizia al genere letterario per il quale sta scrivendo: descrive la trama e cerca di articolarla ma ricorda anche di mescolare ciò alla passione. In Xavier non aspettatevi scene troppo esplicite, ma una tensione passionale sì.

Xavier non è un romanzo molto lungo, però rispetto agli altri, l’ho trovato completo e con delle aspettative medio-alte. Solitamente, si tende a tralasciare le sfaccettature dei personaggi e a ridurre tutto sul lato meramente fisico. In questo caso, si tratta di tutt’altra storia e i personaggi assumono una forma molto plausibile. Se siete amanti del genere, dovreste dare a Xavier una chance!

Voto: 3,5/5

 

 

 

 

Informazioni sull'autrice

Classe 1994, da sempre innamorata della conoscenza e della letteratura. Sono appassionata di studi sociologici e della pallacanestro americana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: