Recensione libro Yoga di Emmanuel Carrère

La recensione di Yoga dell’autore di narrativa francese Carrère non poteva mancare su questo blog. Ho scoperto quasi due anni fa il suo stile di scrittura e difficilmente sono riuscita a trovare eguali. Yoga sarebbe dovuto uscire molto tempo prima ma ci sono state diverse cause personali ed editoriali che hanno impedito all’autore di poter …

 

Eppur mi piace di Mariella Popolla

La pornografia ha assunto diverse connotazioni nel corso del tempo. Ho avuto la possibilità di esplorare un mondo chiacchierato, spesso male e ricolmo di pregiudizi, leggendo un accurato studio— di interviste, valutazioni, riflessioni sociologiche—volto alla scoperta e all’interpretazione del fenomeno. Eppur mi piace… di Mariella Popolla è il saggio di cui si discuterà oggi.   …

 

Galassie e oceani di N.R. Walker- Recensione

Galassie e oceani di Walker mi ha permesso di passare una piacevole giornata. L’afa inizia a destare preoccupazioni, soprattutto abbassa il limite di concentrazione nella lettura di saggi. Per questo motivo, sto cercando di rilassarmi di più e leggere dei romanzi entusiasmanti e poco pretenziosi. Conoscete il mio rapporto con i romance, ma da quanto sto leggendo …

 

Wabi Sabi di Valentina Pangallo- Recensione

Nella ridente città di Edo del periodo Tokugawa, Ryuu vive nell’hanamachi del piacere, in una okiya, e si prostituisce per vivere. Il suo aspetto bellissimo nasconde un’anima tormentata e frammentata di emozioni negative che lo rendono apatico e apparentemente incurante di tutto. Ryuu sopporta in stoico silenzio gli abusi verbali della sua okaasan e il disprezzo delle sue compagne, nonché gli epiteti dei clienti. Ma tutto cambia quando le attenzioni del suo cliente principale diventano morbose, annichilendolo e portandolo all’esasperazione e, soprattutto, quando una bambina traumatizzata e un samurai disonorato entrano nella sua vita. Chi è, poi, questo ronin? E cosa vuole da lui? È, davvero, solo curioso? Costretto a scegliere tra la vita che conosce e una dolorosa rinascita, Ryuu rischia di lasciarsi affogare nei rimpianti e nella solitudine, sebbene ci sia una mano grande e calda pronta ad afferrarlo. Riuscirà, un uomo così imperfetto, a trovare la pace?

 

Il corteo dell’acqua di Yoshimura Akira- Recensione

Il corteo dell’acqua di Yoshimura Akira è il titolo che ho scelto di recensire oggi. Il mio interesse nasce dalle tematiche trattate dall’autore e dalla sua personale impostazione. Yoshimura è uno scrittore giapponese moderno che si è interessato a diversi generi lungo la sua prolifica carriera, membro di una delle più prestigiose associazioni per scrittori. …

 

Femminismo interrotto di Lola Olufemi

Femminismo interrotto di Lola Olufemi è la lettura che consiglio oggi edita Giulio Perrone Editore. Un punto di vista inedito sui femminismi, una riflessione pungente, ma attenta sulle dinamiche che si celano attorno alle varie forme di femminismo che sono riemerse o si sono formate. Il seguente saggio mi è stato gentilmente accordato dalla casa …

 

Se i gatti scomparissero dal mondo di Kawamura Genki

Se i gatti scomparissero dal mondo è stato scelto nella selezione per la lettura della settimana che pubblico all’interno del mio profilo Instagram. Questa volta speravo vincesse lui, mi incuriosiva e non ho sbagliato. Ecco la recensione finale. Titolo: Se i gatti scomparissero dal mondo Autore: Kawamura Genki Editore: Einaudi Prezzo: 9,50 euro e-book: 7,99 …

 

Klara e il sole di Kazuo Ishiguro

Klara e il sole è l’ultimo romanzo del premio nobel Kazuo Ishiguro. Lo scrittore di origine giapponese, questa volta, racconta storie di una società in cui la compagnia avviene attraverso l’amicizia con un robot. Titolo: Klara e il soleAutore: Kazuo IshiguroEditore: EinaudiPagine: 250 Prezzo: 18,52 euro Sinossi: Seduta in vetrina sotto i raggi gentili del …

 

Racconto di una luna di Hirano Keiichiro – Recensione

Racconto di una luna è il romanzo nipponico di Hirano Keiichirō. Un autore che ha riscosso un notevole successo in Giappone, per la qualità della scrittura e per aver descritto un’opera incentrata sul sogno e l’attenzione nei riguardi della natura. Sono rimasta stupita dall’edizione e dalla prosa, motivazione per la quale vorrei parlarvene e consigliarvene …